Marocchinate


Ariele Vincenti

Lo spettacolo - spiega Simone Cristicchi - racconta i terribili giorni decisivi e successivi allo sfondamento da parte degli Alleati della linea di Montecassino, ultimo baluardo tedesco. Apparentemente la guerra è finita e l’Italia è libera, ma non per le popolazioni di gran parte del basso Lazio. Un’altra di quelle storie che se non sei di quelle parti non la conosci. Lo spettacolo ha lo scopo di rispolverare i gravi fatti della Ciociaria del ’44, per non dimenticare le migliaia di donne vittime di quelle violenze. Con l’obiettivo che le loro parole diventino le nostre parole, diventino la nostra storia.

di Simone Cristicchi e Ariele Vincenti
con Ariele Vincenti
regia Nicola Pistoia

Venerdì 26 Aprile, Villa Fabbricotti